Centro culturale e di aggregazione co-gestito per la rigenerazione della periferia, la coesione sociale e lo sviluppo economico.

Central Market Giambellino

370 voti

Central Market è un luogo voluto da una rete di attori che agiscono a diversi livelli (dalle Associazioni Locali ai Commercianti, dalle Cooperative Sociali alle Biblioteche, dal Comune di Milano ai singoli cittadini) dove sperimentare insieme cultura e creatività come chiave di volta per le competenze della coesione sociale e dello sviluppo economico, in un processo concreto di rigenerazione della periferia. Il Mercato Comunale del Giambellino (Milano) diventa il luogo dove mettere in relazione competenze diverse e valorizzare le risorse espresse da un contesto comunemente definito “critico”.

Central Market è un centro culturale e di aggregazione co-gestito. In una politica consapevole di ibridazione tra profit e no-profit (commercio come sostenibilità economica, nessuna distribuzione degli utili, reinvestimento degli utili a beneficio del Quartiere), lo spazio del Bar Aperto ed i corridoi del Mercato diventano il luogo dove fruire prodotti culturali e i prodotti dei commercianti del Mercato. È caratterizzato da una progettualità “spontanea” che mira al concetto di “bene comune” declinato nella condivisione dei processi (co-gestione), del valore (sharing economy), dei prodotti agricoli a chilometro 0, della filiera etica dei dei prodotti culturali, della politica (coinvolgimento delle istituzioni pubbliche).

Chi siamo

Dynamoscopio è un’associazione culturale senza scopo di lucro, con sede a Milano nel quartiere Giambellino, fondata nel Gennaio 2010 da un gruppo interdisciplinare di giovani artisti/ricercatori negli ambiti dell’antropologia culturale, delle politiche urbane, dell’arte cinematografica e della sperimentazione audiovisiva. La finalità dell’associazione è la promozione di un approccio creativo/sperimentale alla cultura in ogni sua valenza, con specifico riferimento alla incentivazione delle metodologie di ricerca etno-antropologica all’interno dei processi artistici e comunicativi.