Modello di sviluppo sostenibile e promozione territoriale basato sulla fruizione e gestione integrata di spazi monumentali.

SEM – Spazi Espressivi Monumentali

1654 voti

SEM è acronimo di Spazi Espressivi Monumentali ed è un modello di sviluppo sostenibile e promozione territoriale che si basa sulla fruizione e gestione integrata di spazi monumentali poco usati e su una programmazione destagionalizzata di eventi di tipo fieristico-culturale.
SEM nasce a Scicli, uno dei centri storici tra i più suggestivi in Sicilia e città Patrimonio dell’UNESCO; il modello di cui si fa promotore punta sul turismo esperienziale come nuova offerta per i visitatori, programmando eventi tematici arricchiti da arte contemporanea, musica, promozione dei sapori e dell’artigianato locale, rigenerando il valore dei beni monumentali in ottica eco-sostenibile (valorizzando ciò che già esiste), sviluppando un sistema di ospitalità diffusa, intrattenimento culturale e scambio commerciale.
SEM opera su due livelli: gli eventi (previsti 2-3 all’anno) e le attività e i servizi continuativi sul territorio; il fine è quello di creare un calendario condiviso e promuovere la destagionalizzazione del turismo, distribuendo eventi ed attività nel corso dell’anno.

Chi siamo

Il progetto SEM, Spazi Espressivi Monumentali, nasce nel gennaio 2013 a Scicli, dall’aggregazione spontanea di giovani professionisti attenti alle esigenze del proprio territorio e impegnati per lo sviluppo economico e turistico. L’idea è di creare un modello di fruizione turistico-culturale per Scicli: la cultura come filo conduttore per un polo fieristico monumentale per dare vita ai beni culturali ammirati dai visitatori di tutto il mondo ma spesso chiusi, inutilizzati, mal gestiti. Il gruppo SEM mira a produrre eventi in sinergia con altri attori locali e a offrire consulenze professionali ad associazioni e amministrazioni.