Archivio orale di soundscape della ruralità, attivazione della cittadinanza, produzione di tracce musicali, sviluppo di percorsi turistici alternativi.

Sound Netural

741 voti

Un progetto di soundscape che ha l’obiettivo di creare un archivio orale della ruralità, attraverso l’attivazione della cittadinanza, la produzione di tracce musicali e lo sviluppo di percorsi turistici alternativi. Il progetto partirà da tre paesi della Basilicata: S.Paolo Albanese, Pietrapertosa, Irsina. Le storie costruiranno quel racconto che è saper fare ma anche esperienza sul territorio. Una mappa che è strumento innovativo di avvicinamento alle persone, alla tradizione, alla condivisione con le nuove generazioni. Un archivio che non è banalizzazione etnografica, ma modello di insegnamento aperto alle realtà locali e all’esterno. I cittadini diverranno protagonisti nella registrazione dei suoni dei propri luoghi, la rielaborazione e la produzione dei quali avverrà in spazi co-creati in crowdsourcing nei paesi. Le tracce sonore comporranno il mosaico che i turisti dovranno scoprire e ricostruire visitando i centri.

Chi siamo

Casa Netural è uno spazio di co-working e co-living, dove imprenditorialità e creatività sono alla base di ogni progetto. Una casa dove persone locali e ospiti stranieri si incontrano e pensano a come riprogettare la vita e il territorio. Casa Netural è la base per scambiare in maniera libera esperienze, abilità e idee. Un’esperienza improntata sul metodo “learn by doing”, fare per imparare, aprendosi al territorio e al mondo, rivisitando e stravolgendo ruoli e relazioni, dove ogni persona all’interno della casa diventa abitante attivo.